Gioca su Starvegas con 30 euro gratis

Scommesse Virtuali, perchè funzionerà

Le indicazioni più importanti sul perchè le scommesse virtuali faranno numeri importanti ci arrivano dalle esperienze del Regno Unito che rappresenta l’industria delle scommesse più evoluta al mondo. In Italia al momento continua la crescita, sei principali operatori italiani hanno firmato contratti per lanciare sport virtuali online e nei loro negozi.

Per queste agenzie del gioco, si parla di un aumento, relativamente alla prima metà di gennaio,di circa 2 milioni di euro. Di fatto, per le principali società del gioco, si è riscontrato un aumento degli incassi circa quattro volte maggiore rispetto al mese di dicembre. Alla prima metà di gennaio, secondo i dati raccolti dalla Agipronews, sono stati incassati circa 30 milioni di euro.

 Come riportato nel portale Gioconews, secondo l’autore Ian Hudson (un’esperienza lunga dodici anni nell’industria delle scommesse sportive, in diversi ruoli in realtà come Sportinglife, Sports.com e per conto dei bookmaker bwin ed Expekt), “lo sport virtuale è il prossimo prodotto più importante per il mercato del gaming italiano. Le aziende operano attraverso una licenza pubblica e i due principali canali di mercato sono quello fisico e l’online. Negli ultimi anni il mercato italiano del gioco ha registrato una crescita costante, più significativamente nel segmento online. E questo prodotto potrebbe rappresentare un motivo di crescita in più”.

 Lo stesso Massimo Temperelli, direttore Bu Scommesse di Sisal Matchpoint, in un’intervesta rilasciata al portale Gioconews, commentando la nuova offerta dello sport virtuale ha detto: “L’impatto delle virtual sul mercato italiano è stato senza dubbio positivo, per quanto ci riguarda anche superiore alle attese, sia in termini di gradimento degli utenti che in termini di gioco. Le prime indiscrezioni sulla raccolta sembrano certificare questo successo.”

 Continuando con l’intervista, alla domanda relativa alla possibilità che le scommesse virtuali favoriranno la crescita del betting o meno ha risposto: “È prevedibile che le scommesse virtuali toglieranno qualcosa agli altri giochi, ma e’ ancora troppo presto per fare delle stime su questo fenomeno e soprattutto per capire quale prodotto verrà maggiormente ‘eroso’. L’ottima risposta del mercato rafforza però la nostra convinzione che le virtual porteranno ad una crescita del mercato betting  in termini complessivi. È infatti importante ricordare che prima del lancio questo prodotto era ad uso esclusivo di quei bookmaker che operano senza concessione sulla cosiddetta ‘rete parallela’. Adesso i Monopoli di Stato avranno invece modo di monitorare questo fenomeno, tracciarne i volumi e i flussi, garantendo totale trasparenza agli scommettitori”.

Concludendo, senza necessariamente scomodare chissà quale esperto del betting, le ragioni di crescita più ovvie riguardano secondo noi il ritmo continuo, coinvolgente e mai alienante. Gli eventi sono tutti dinamici e mai noiosi e lo scommettitore può provare l’emozione dello sport anche senza essere esperto conoscitore di quella disciplina. L’altro aspetto fondamentale, come accennato in precedenza riguarda la continuità: il cliente ha la possibilità di divertirsi in qualsiasi momento della giornata o mese dell’anno, senza preoccuparsi dei dettagli come le condizioni meteo, il terreno di gioco e perchè no, della salute del concorrente su cui ha scommesso.

Un saluto e buon divertimento!

 

  • Like!
    0

Facebook Comments:


STARVEGAS: 30€ BONUS IMMEDIATO
BONUS STARVEGAS 30 EURO